Nomine e Poltrone - L'associazione famiglia perugina rinnova le cariche: ecco tutti i nomi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

Il 10 marzo si è svolta l'Assemblea annuale dei Soci della Famiglia Perugina, storica Associazione che in occasione della conviviale natalizia ha festeggiato il suo 60mo anniversario dalla sua fondazione. Sono state fatte le elezioni per il rinnovo delle cariche elettive.Il presidente rieletto Arch. Giovanni Brozzetti per l'occasione ha inviato a tutti i Soci e Amici della Famiglia il seguente comunicato attraverso il Notiziario della Associazione: " Debbo ringraziare a nome del consiglio, dei sindaci e dei probiviri coloro, fra i soci, che erano presenti alla riunione e che hanno confermato fiducia e consenso alla precedente compagine. Una novità molto piacevole e importante è rappresentata dall’ingresso nel Direttivo della Socia Laura Natalini Minuti, appartenente ad una famiglia sempre vicina alla nostra Associazione e sempre partecipe della nostra attività.

Un saluto e un grazie a David Berti per i due anni in cui ha fatto parte del Consiglio dando un notevole contributo e adesso passato nel collegio dei Sindaci revisori.. Le cariche sono le seguenti: Consiglio direttivo Giovanni Brozzetti presidente e tesoriere Letizia Magnini vice presidente Fabio Versiglioni vice presidente Giorgio Panduri segretario Antonio Santucci consigliere Maria luisa Martella consigliere Laura Natalini Minuti Consiliere Collegio Sindaci Revisori Giangfranco Rellini presidente Ezio Camilletti David Berti Probiviri Raffaele Tancini Franco Cipriani Carlo Tironzelli Abbiamo avuto modo di recapitarvi copia della relazione che ho portato all’attenzione dell’Assemblea e nella quale sono espresse le valutazioni delle nostre azioni e la grande speranza di vedere molte cose interessanti per il prossimo futuro. Avremo modo di ritornare su questo argomento a brevissima scadenza anche perché ci attende un programma che vorremmo il più condiviso possibile e soprattutto partecipato per sentirci veri attori della vita della nostra città.

Torna su
PerugiaToday è in caricamento