Cronaca

Una vicina da incubo: auto danneggiata, minacce di morte, la scopa usata come una clava e cassetta della posta incendiata

Una storia assurda che arriva da Assisi. Dopo la denuncia della vittima, la Polizia ha preso dei provvedimenti verso una donna di 46 anni

Se la stalker è la terribile vicina di casa. Ne sa qualcosa una donna di Assisi che ne ha subite di tutti i colori tanto da dover ricorrere alla Polizia per mettere fine ad un periodo di terrore che le ha stravolto la vita e quella dei suoi familiari. Gli agenti, dopo una lunga indagine, hanno avuto riscontro di quanto denunciato dalla donna nei confronti della vicina di casa.

Ecco cosa ha subito nel corso del tempo: offese, minace di morte, di incendiarle la casa e la macchina, il fratello aggredito a colpi di scopa, danneggiamenti vari alla porta e all'auto (specchietto rotto a calci, divelti tergicristalli e carrozzerie rigata) fino ad arrivare alla cassetta della posta incendiata. Alla fine la Polizia, su disposizione del Gip del Tribunale di Perugia, ha emesso a carico della vicina da incubo - una donna assisana 46enne,pluripregiudicata - la misura del divieto di avvicinamento alla sua vicina di casa verso la quale si era resa responsabile del reato di stalking.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una vicina da incubo: auto danneggiata, minacce di morte, la scopa usata come una clava e cassetta della posta incendiata

PerugiaToday è in caricamento