Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

Rischia di perdere il treno e se la prende prima con la biglietteria e poi calci e pugni alla Polizia

Prima discute con l’edicolante, poi si scaglia contro i poliziotti. È accaduto alla Stazione di Assisi quando una donna era entrata nell'esercizio 
per acquistare un biglietto ferroviario. All’improvviso, vedendo il treno arrivare, ha cominciato a inveire nei confronti del giornalaio per accelerare l’emissione del titolo di viaggio, facendo scaturire un’accesa discussione che ha addirittura richiesto l’intervento degli agenti della Polizia Ferroviaria di Foligno. Senza motivo, la donna alla vista dei poliziotti si è scagliata contro di loro colpendoli con calci e pugni, insultandoli e impedendo la sua identificazione. I poliziotti alla fine sono riusciti a fermare la violenta e portare al commissariato: nei guai è finita una nigeriana residente nel territorio ternano, è scattata la denuncia per il reato di oltraggio, resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale, nonché per il rifiuto a fornire le proprie generalità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischia di perdere il treno e se la prende prima con la biglietteria e poi calci e pugni alla Polizia
PerugiaToday è in caricamento