Spara a un piccolo cane che passeggia per strada e lo uccide: inutili i soccorsi per "Chicco"

Individuato l'autore, è un 62enne del posto: ora rischia due anni di carcere

Spara e uccide un piccolo cane in strada. L'orrore a Santa Maria degli Angeli di Assisi, nel pomeriggio di qualche giorno fa. L'autore del gesto, un 62enne, rintracciato dai carabinieri, ora rischia due anni di carcere. 

Secondo la ricostruzione dei carabinieri di Assisi l’uomo, dal cancello della propria abitazione, ha volontariamente sparato al piccolo cane con una carabina ad aria compressa. Il piccolo cane di nome Chicco, colpito dal piombino, è morto in strada, ai piedi di due passanti che hanno inutilmente tentato di soccorrerlo. 

I carabinieri, allertati dai padroni di Chicco, hanno subito individuato l'autore del gesto e trovato la carabina ad aria compressa dotata di ottica di precisione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 17 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento