Cronaca

Assisi, i poliziotti seguono il cliente e scoprono lo spacciatore: arrestato 36enne

Il giudice ha convalidato l'arresto e condannato l'uomo a un anno di carcere e 3mila euro di multa

La polizia segue il cliente e arresta lo spacciatore. Gli agenti del Commissariato di Assisi hanno ammanettato un 36enne, cittadino italiano, già noto alle forze dell'ordine. Il giudice ha convalidato l'arresto e condannato l'uomo a un anno di carcere e 3mila euro di multa. Il 36enne era stato arrestato per spaccio in pieno lockdown. 

Tutto è iniziato con i poliziotti che individuano per strada un 31enne, già noto alle forze dell'ordine come assuntore abituale di sostanze stupefacenti. Così monitorano i suoi movimenti. L'uomo si avvicina al portone, armeggia con il telefono, suona al citofono ed entra a casa del 36enne, per uscirne poco dopo. I poliziotti lo fermano mentre se ne va in sella alla bici. Il 31enne consegna subito marijuana e hashish. Scatta così la perquisizione domiciliare d'urgenza in casa del 36enne: trovati 6,5 grammi di hashish e 10 grammi di marijuana. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assisi, i poliziotti seguono il cliente e scoprono lo spacciatore: arrestato 36enne

PerugiaToday è in caricamento