Il Comune di Assisi aumenta il parco macchine: 7 nuovi mezzi per vigili, protezione civile e manutenzione

“È questo l’ennesimo sforzo che compie l’amministrazione comunale - ha affermato il vice sindaco Valter Stoppini - per mettere gli uffici nella condizione ottimale di lavorare per la città"

Sette nuovi veicoli sono in dotazione dell’amministrazione comunale e in particolare dei servizi operativi, della polizia locale e della protezione civile per garantire al meglio la sicurezza e la manutenzione della città. I mezzi sono stati acquistati nel corso dell’anno appena passato, sono stati benedetti davanti alla Basilica di Santa Maria degli Angeli e quindi consegnati ai responsabili dei settori.

Il parco mezzi si è arricchito di un autocarro con gru, un piccolo suv ad alimentazione ibrida e un trattore con trincia laterale per tagliare l’erba e dotato di attrezzatura spazzaneve. Questi tre mezzi sono a disposizione dei servizi operativi del Comune. Per agevolare il lavoro dei vigili urbani nel centro storico e in tutto il territorio comunale l’amministrazione ha deciso di procedere all’acquisto di tre vetture ad alimentazione ibrida (prediligendo l’elettrico) nel segno di una politica ambientale fortemente voluta e portata avanti dalla giunta Proietti. Il settimo veicolo è un pick up consegnato al gruppo comunale della Protezione civile che è stato acquistato grazie a un cofinanziamento della Regione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“È questo l’ennesimo sforzo che compie l’amministrazione comunale - ha affermato il vice sindaco Valter Stoppini - per mettere gli uffici nella condizione ottimale di lavorare per la città. Dotare di  strumenti e in questo caso di veicoli coloro che tutti i giorni sono sulla strada per garantire la sicurezza dei cittadini e del patrimonio è uno dei doveri principali di chi amministra la cosa pubblica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 agosto: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 6 agosto: altri tre positivi, aumentano i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento