menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assisi, accoltellato alla stazione: trovato sanguinante nei bagni

Due stranieri denunciati dalla polizia, sequestrata una grossa forbice

Accoltellamento alla stazione di Santa Maria degli Angeli. A lanciare l'allarme l'addetto alle pulizie che ha trovato nei bagni un uomo con una mano insanguinata. Gli agenti del Commissariato di Assisi si sono precipitati sul posto, identificando il ferito e individuando il secondo soggetto. L'uomo, alla vista dei poliziotti, ha lasciato cadere una grossa forbice ed è scappato. E' riuscito a scavalcare la recinzione di uno stabile abbandonato vicino alla stazione e a fuggire. Ma gli agenti lo hanno comunque identificato: un 31enne di nazionalità tunisina, senza fissa dimora e irregolare sul territorio nazionale. Il 31enne è stato comunque denunciato in stato di libertà per il reato di possesso ingiustificato di arnesi atti ad offendere. 

Identificato anche il ferito: si tratta di un cittadino marocchino, 38enne, già destinatario di un Foglio di Via dal Comune di Assisi emesso dal Questore di Perugia per la durata di tre anni. E invece era a Santa Maria degli Angeli. Anche per lui quindi è scattata la denuncia per inosservanza al provvedimento del Questore. Sequestrate le forbici - in acciaio, con lame di dieci centimetri - del 31enne. Indagini ancora in corso per chiarire l'origine e la natura della lite tra i due.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento