rotate-mobile
Cronaca Assisi

Giovane azzannato al volto dal suo cane: "Non voleva farmi male, resterà con me"

Il ragazzo è stato azzannato dal bracco tedesco – questa la razza del cane - mentre tentava di liberare l'animale ferito e incastrato in una recinzione di ferro

Un giovane di 30 anni di Assisi è stato azzannato al volto dal suo cane. Il 30enne, dopo il morso, si è sottoposto a tre giorni di medicazioni e delicati interventi chirurgici all’ospedale di Foligno. Il ragazzo è stato azzannato dal bracco tedesco – questa la razza del cane - mentre tentava di liberare l'animale ferito e incastrato in una recinzione di ferro. Il giovane è rimasto sfigurato. Molte e profonde le ferite sul volto, tanto da richiedere la corsa disperata in ospedale: “So che il mio cane non voleva farmi male – ha detto il 30enne al Corriere dell'Umbria, che ha riportato la notizia – resterà con me”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane azzannato al volto dal suo cane: "Non voleva farmi male, resterà con me"

PerugiaToday è in caricamento