menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, altro caso di contagio ad Assisi (il quarto). "Tagliamo le gambe al virus"

Il bollettino del sindaco Stefania Proietti e l'appello ai cittadini dagli uffici del centro operativo della protezione civile

Salgono a quattro i casi positivi ad Assisi. L’ultimo riguarda un uomo anziano che è risultato positivo al tampone del Covid-19 e ora si trova in isolamento domiciliare. La comunica è stata data dall’Ufficio Igiene e Sanità Pubblica della Usl Umbria 1 direttamente al sindaco Stefania Proietti che sta monitorando, insieme alla protezione civile, l'emergenza sanitaria in città dal Centro operativo comunale a Santa Maria degli Angeli garantendo l'operatività necessaria su tutto il territorio comunale, anche nell'assistenza alle famiglie e alla popolazione.

A lui, come agli altri concittadini risultati positivi, il Sindaco ha augurato una pronta guarigione e ha inviato ai familiari un abbraccio in questo momento di difficoltà. “Il virus per diffondersi ha bisogno di noi - ha spiegato il primo cittadino - lo possiamo battere il virus solo se gli tagliamo le gambe. Dobbiamo farlo per i medici, il personale sanitario, e soprattutto per noi, per i nostri anziani e per coloro che sono più fragili: il coronavirus è vigliacco e attacca soprattutto chi ha meno difese. Non permettiamogli di andare in giro. Fermiamolo restando a casa”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento