Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Tante persone sole, senza nessun aiuto: la Polizia scende in campo ad Assisi, farmaci a domicilio

L'iniziativa concordata con Questore e sindaco dopo che i poliziotti hanno potuto constatare e prendere atto delle difficoltà di tante persone sole, anziane o con vulnerabilità importanti

In questi mesi difficili gli agenti di Polizia di Assisi non solo hanno dovuto, come sempre, svolgere il proprio ruolo di controllori del territorio per far rispettare le leggi, ma hanno toccato con mano le tante difficoltà e le fragilità di molti cittadini. Per questo i poliziotti, con il via libera del Questore Sbordone, hanno voluto dare anche un contributo che va al di là delle proprie competenze: essere di sostegno ai più deboli facendo proprio il Progetto Enea: "ovvero di offrire il contributo della Polizia di Stato quale segno tangibile del nostro fare Polizia di prossimità".

D’intesa con l’Amministrazione Comunale si effettueranno consegne a domicilio di farmaci erogati dalla Farmacia Comunale a favore di persone residenti nel territorio comunale di Assisi e che abbiano effettive e concrete difficoltà di movimento in quanto anziane, sole e non munite di mezzi di trasporto o con stati di disabilità o affette da altre patologie. I cittadini sono stati invitati a comporre il numero telefonico 075/ 8190933 del Commissariato P.S. Assisi o a rivolgersi al numero del Progetto Enea – 337.1139736 oppure mandando una e-mail – relazioniesterne.questura.pg@poliziadistato.it .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tante persone sole, senza nessun aiuto: la Polizia scende in campo ad Assisi, farmaci a domicilio

PerugiaToday è in caricamento