menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si trasferisce e abbandona i fucili in casa del padre invalido, 50enne denunciato

Si è trasferito da Assisi a Perugia e ha lasciato i fucili, detenuti legalmente, al padre. Solo che il genitore è invalido ed è assistito da un badante. Così il 50enne è finito denunciato dalla polizia.

Gli agenti, nel corso del sopralluogo nell’appartamento per i controlli di rito sulle armi,  raccontano di essersi trovati “di fronte ad una situazione a dir poco paradossale ed allarmante”. Il genitore, totalmente invalido, era stato affidato alle cure di un badante, un uomo dell’Est Europa. E i fucili? Erano riposti in una cassa di legno, senza serratura e protezioni. La denuncia è stata inevitabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento