Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Assisi, piano strade dell'Anas da 12 milioni di euro: tutte le aree interessate

Al via indagini e prelievi sulle strade danneggiate da maltempo ed eventi sismici

Un investimento complessivo di 12 milioni per Assisi previsto dall'Anas nel piano strade per  la città. Nel mirino alcune arterie che da anni attendono dei lavori per essere messe in sicurezza. Le aree interessate sono Tordibetto-Beviglie, Metola, Gabbiano Alto a Capodacqua e Petrata (i lavori sono già iniziati da una settimana). Intanto è iniziata la campagna di indagini geognostiche e rilievi da parte di Anas sulle strade comunali danneggiate dalla serie di eventi sismici iniziata ad agosto 2016 ed eventi metereologici eccezionali del gennaio 2017. Il lavoro interesserà 7 strade comunali per un totale di 23,3 chilometri e 2 opere murarie. Seguiranno poi i lavori sulla provinciale 249 realizzati sempre nel piano di riqualificazione finanziato da Protezione Civile e Ministero delle Infrastrutture.

Le indagini riguarderanno le strade di Costa di Trex, Santa Maria di Lignano, Madonna dei 3 Fossi, Sant’Anna, La Concia, Nottiano e Pieve San Nicolò, mediante la realizzazione di carotaggi e relative prove in situ e in laboratorio al fine di definire il modello di sottosuolo.

Le attività di rilievo in corso di svolgimento sono realizzate mediante sistema laser scanner mobile 3D montato su automezzo che permette la definizione morfologica del sito senza interferire con il traffico. L’operazione di indagine proseguirà fino a settembre ed è propedeutica alla fase progettuale terminata la quale i lavori verranno eseguiti da Anas in qualità di soggetto attuatore per conto di Protezione civile e del Ministero delle infrastrutture.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assisi, piano strade dell'Anas da 12 milioni di euro: tutte le aree interessate

PerugiaToday è in caricamento