menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parte il progetto strade sicure ad Assisi. Riqualificazione su 13 chilometri di asfalto

La Città di Assisi riqualifica le strade comunali. La giunta guidata dal sindaco Stefania Proietti ha varato ieri il Piano Strade 2, un progetto esecutivo atteso da tempo, di importo pari a un milione di euro, per riqualificare, mediante rifacimento di manto asfaltato e binder, diverse strade comunali, in particolare delle frazioni, oltre ad alcune vie ad alta percorrenza del capoluogo. Gli interventi fanno parte del Piano Strade 2, finanziato nel bilancio preventivo 2018 con 1 milione di euro (che si somma ai 450mila euro del Piano Strade 1), messi a bilancio nel 2017 e i cui interventi sono in fase conclusiva.

I lavori prevedono l’asfaltatura, il ripristino della segnaletica, la riqualificazione del manto stradale in 30 vie, oltre alla risagomatura dei fossi per la corretta gestione delle acque meteoriche in alcuni tratti delle frazioni e di montagna. In totale saranno riqualificati oltre 13 km di viabilità comunale con particolare attenzione alle frazioni, dove da anni si attendevano interventi sulle strade. I lavori, dopo l’appalto, cominceranno a metà ottobre e dureranno, condizioni
metereologiche permettendo, un paio di mesi.

“Le strade – dichiara il sindaco Stefania Proietti - sono un servizio essenziale per i cittadini e un biglietto da visita per i tanti turisti e visitatori che giungono nella Città Serafica da ogni parte del mondo. L’impegno della Giunta, in particolare di Valter Stoppini, vicesindaco con delega alla manutenzione e alla viabilità, dimostra l’attenzione alla cura del territorio e alla centralità delle frazioni che questa amministrazione ha inserito come priorità nelle proprie linee programmatiche”.

Spiega Stoppini: “Abbiamo più che raddoppiato gli investimenti, già cospicui nel PianoStrade 1, perché una priorità del nostro mandato è la qualità della rete viaria. Vogliamo rendere ancora più sicura la viabilità soprattutto nelle frazioni. Le risorse che abbiamo impiegato, in questi pochi mesi, per le strade comunali sono più del doppio di quelle impegnate in totale negli ultimi 25 anni: i cittadini ce lo chiedono, noi lo abbiamo fatto. Tanto c’è da fare, ma intanto contano i fatti.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento