Cronaca

Assisi, il piano anti-assembramenti funziona: "Controlli mirati sul territorio: cittadini rispettosi delle norme"

L'amministrazione comunale soddisfatta del comportamento delle persone. Ecco come si muovono le pattuglie della Municipale

Due pattuglie, con orari flessibili, vigilano sulle norme anti-Covid su tutto il territorio comunale di Assisi. Il Piano anti-assembramenti varato dalla sindaca Stefania Proietti è nel pieno del suo svolgimento ed è collegato direttamente con quello delle forze dell'ordine, come previsto dalla Prefettura di Perugia. Le due pattuglie Covid della polizia locale pattugliano il centro storico e le frazioni al fine di controllare eventuali assembramenti nei parchi, nelle piazze e nei mercati che da lunedì scorso hanno riaperto. Il territorio è monitorato con turni appositamente flessibili e in orari che si estendono rispetto ai turni ordinari.

Per eventuali criticità o necessità di verifica, i cittadini possono direttamente rivolgersi al comando della polizia locale e chiedere interventi in caso di irregolarità.
La polizia locale ha il compito di verificare il rispetto delle misure impartite in questa Fase 2, dopo l’emergenza coronavirus dei mesi scorsi, quindi l'uso delle mascherine nei locali chiusi aperti al pubblico e commerciali e il ricorso al distanziamento sociale. "Fino ad oggi la cittadinanza di Assisi - hanno ribadito dal comando di Polizia - si è dimostrata attenta e disciplinata, rispettosa delle regole, come ieri quando, durante il passaggio delle Frecce Tricolori, non si sono verificati assembramenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assisi, il piano anti-assembramenti funziona: "Controlli mirati sul territorio: cittadini rispettosi delle norme"

PerugiaToday è in caricamento