Assisi. Una città “di tutti” e “per tutti”: ecco il piano anti barriere architettoniche

Azione straordinaria da parte dell'amministrazione comunale del sindaco Stefania Proietti

Il tema del Piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche, (PEBA), oggi che è la Giornata delle disabilità, passa in primo piano, insieme a quello dell'inclusione, in particolar modo ad Assisi, la cui amministrazione comunale spiega che ci si sta mobilitando per 'Assisi accessibile' e che la prima parte del piano è mirato agli istituti educativi scolastici primari e secondari, ma che sarà solo il punto di partenza per ingrandirsi nel segno dell'inclusione senza distinzioni. 

Tema di cui si occupa in particolar modo l'assessore Massimo Paggi, che ha spiegato come il piano non si limiti solo a rispettare le normative di legge a riguardo, ma che comprende anche interventi più ampi nel nome della crescita della città di Assisi in tutte le sue qualità. Questo piano è stato formulato tale da essere di facile lettura, comprensibile e quindi ripetibile in futuro tramite il lavoro di indagine, analisi, valutazione e soluzione dei problemi con l'applicativo ancora in versione beta (Avla). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di “una versione di software già testata dagli esperti e messa a disposizione di un numero maggiore di utenti, confidando nelle loro azioni imprevedibili che potrebbero portare alla luce incompatibilità del software stesso”. Secondo il sindaco Stefania Proietti, questa è la base per abbattere concretamente le barriere architettoniche “ancora troppo diffuse”, superando, grazie a una specifica progettazione e realizzazione, anche gli obblighi normativi; tanto che in Via Ermini a Santa Maria degli Angeli i marciapiedi e i percorsi pedonali saranno presto dotati di sistemi “Loges” (Linea di orientamento guida e sicurezza), per far si che Assisi sia una città “per tutti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Università di Perugia, due nuovi corsi di laurea magistrale: Scienze della Terra per la Gestione dei Rischi e dell'Ambiente e Geology for Energy Resources

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento