menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladro va a rubare in casa di un poliziotto: arrestato in pochi minuti

L'agente è tornato dal turno di lavoro e ha ammanettato il ladro: 22enne arrestato

Ha scelto la casa sbagliata per rubare: quella di un agente del Commissariato di polizia di Assisi. Così, quanto il poliziotto è rientrato a Santa Maria degli Angeli intorno all’una e mezza, dopo aver smontato dal turno serale, il ladro è finito in manette. Si tratta di un 22enne di origine brasiliana ma residente ad Assisi da tempo, con numerosi precedenti specifici che gli sono valsi anche un provvedimento di foglio di via dal Comune di Valfabbrica.

Il giovane è stato arrestato per tentato furto aggravato e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, rinchiuso nelle camere di sicurezza della Questura di Perugia. L’arresto è stato convalidato e al 22enne è stata concessa la misura dell’obbligo di firma. 

La cattura – A fornire i dettagli della cattura del giovane ladro è la Questura di Perugia. Secondo la ricostruzione della polizia l’agente, scendendo lungo la rampa di accesso ai box auto, nel seminterrato di casa, ha notato la luce del garage accesa. Si è avvicinato alla porta senza far rumore e ha individuato un piccolo foro vicino alla maniglia di apertura.
Un ladro in azione. Così ha chiamato i colleghi per catturarlo. Una volta individuato il ladro, gli agenti sono entrati nel garage e lo hanno bloccato. Il 22enne stava cercando di rubare la mountain bike del poliziotto. Aveva con sé il kit dello scassinatore:
una pinza con punte sottili ed una cesoia per tagliare fili di ferro. Bloccato e arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento