Cronaca

Assisi, il sindaco dichiara guerra ai vandali: "Dobbiamo proteggere i nostri parchi"

Dopo le ultime segnalazioni, l'amministrazione comunale ha varato un piano ad hoc

Pugno duro dell'amministrazione comunale di Assisi, guidata dal sindaco Stefania Proietti, contro i vandali che sempre più spesso si accaniscono contro giochi e strutture nelle aree verdi provocando non solo disagi alla popolazione ma anche dei danni economici alle casse pubbliche. Dopo nuove segnalazioni (e danni) si è deciso di mettere in campo un piano preciso: l’amministrazione ha disposto controlli serrati soprattutto notturni da parte della polizia locale per arginare il fenomeno del vandalismo. La giunta ha stanziato risorse per oltre 500mila euro per la manutenzione ordinaria e straordinaria, oltre all’installazione di giochi e di arredi, in 31 aree pubbliche e 6 aree adiacenti agli istituti scolastici. Investimenti importanti che vanno difesi in particolare in questo momento molto difficile per gli enti locali che devono fare i conti con gli effetti devastanti del post coronavirus. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assisi, il sindaco dichiara guerra ai vandali: "Dobbiamo proteggere i nostri parchi"

PerugiaToday è in caricamento