Catturate mentre svaligiano una casa: sono due ragazzine di 13 e 14 anni

La 14enne è stata arrestata, l'altra non è imputabile ed è stata consegnata alla zia

Due professioniste nello svaligiare appartamenti, anche se hanno solo 13 e 14 anni. Le due ragazzine sono state catturate dagli agenti della polizia di Assisi subito dopo un colpo in una casa a Santa Maria degli Angeli.

Ad allertare i poliziotti un vicino di casa, insospettito dai rumori provenienti dal pianerottolo del condominio. Così ha ripreso le due ragazze con il cellulare e ha chiamato il 113.

La tecnica delle due minorenni è di quelle collaudate: una è rimasta sul pianerottolo voltandosi continuamente per controllare se qualcuno si avvicinasse e l’altra è entrata nell’abitazione per svaligiarla. Grazie alla descrizione in diretta del furto e delle due ladre gli agenti, che si sono precipitati sul posto in un lampo, sono riusciti a catturare le due minorenni.

All’interno della borsa che una di loro teneva a tracolla i poliziotti hanno trovato tre grossi cacciaviti - due dei quali lunghi più di 30 centimetri – e la refurtiva del colpo. Compresi i 20 euro rubati dal salvadanaio del figlio del proprietario di casa. Condotte in ufficio, le due ragazze sono state identificate: si tratta di due minorenni di etnia rom entrambe residenti a Foligno, una 14enne, nata in Croazia con precedenti specifici e una 13enne nata in Spagna.

Inchiodate anche dalle immagini della videosorveglianza, per la 14enne sono scattate le manette: arrestata per il reato di furto aggravato e denunciata altresì per il reato di possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso è stata condotta presso dell’Istituto penale per minori di Firenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la sua complice, 13enne e dunque non imputabile, è stata inoltrata segnalazione alla procura presso Tribunale per i Minori per il reato di furto aggravato in concorso ed affidata ad una zia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Università di Perugia, due nuovi corsi di laurea magistrale: Scienze della Terra per la Gestione dei Rischi e dell'Ambiente e Geology for Energy Resources

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento