menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assisi, sfiorata un'altra tragedia: 45enne grave a causa del monossido

Donna di 45 anni finisce in ospedale per un'intossicazione da monossido di carbonio. Le sue condizioni sembrerebbero gravi. Sull'accaduto stanno indagando i carabinieri. La 45enne è adesso ricoverata all'ospedale di Grosseto

Dopo la morte di madre e figlio che hanno tragicamente perso la vita nell’incendio di cinque giorni fa, nella piccola città di San Francesco si sfiora nuovamente la tragedia il primo dell’anno. Questa volta a fare le spese del monossido di carbonio una donna di 45 anni che per riscaldarsi aveva acceso un braciere in camera da letto.

L’allarme è partito grazie ad alcuni parenti che hanno subito chiamato il 118. La donna è stata prima trasportata all’ospedale d’Assisi per poi essere trasferita, prima al Santa Maria della Misericordia, e subito dopo al nosocomio di Grosseto, a causa delle gravi condizioni. Stando alle prime indiscrezioni i medici l’avrebbero già sottoposta al trattamento nella camera ipercarica. Di quanto è accaduto ieri sera se ne stanno occupando i medici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento