menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assisi, affreschi del '400 vanno in rovina: "Stiamo perdendo un pezzo di storia"

La denuncia porta la firma di Carlo Cianetti, giornalista e autore del blog "squillan le trombe". Serve un intervento immediato per i dipinti di piazzetta Garibaldi

Assisi è la città del turismo per eccellenza dell'Umbria. In fatto di visite batte anche Perugia. Qui i turisti vengono per San Francesco e Santa Chiara ma allo stesso tempo anche per ammirare il medioevo di cui Assisi conserva le bellezze e l'importante eredità. Ma accade anche che qualcosa non sia conservata nel modo giusto o addirittura abbandonata per mancanza di fondi.

E' il caso di un raro edificio in piazzetta Garibaldi completamente affrescato. Carlo Cianetti, sfidante del sindaco Ricci, ha denunciato lo stato di abbandono della palazzina e dei suoi affreschi. Di seguito il testo.

****

di Carlo Cianetti (www.squillanletrombe.blogspot.it/)

Questo è uno dei pochissimi edifici di Assisi con la facciata affrescata. Lo sarà ancora per poco, tale e grave è lo stato di degrado dei dipinti risalenti alla metà del 1400. Siamo in piazzetta Garibaldi, confraternita dei Disciplinati di San Francesco detta anche di san Leonardo. 

2014-08-09 11.58.12-2

Sulla destra "storie di Misericordia" un ciclo eccezionale per tecnica - la terretta verde - e i contenuti poiché illustra le finalità della confraternita:ospitare pellegrini, dar da bere agli assetati, dar da mangiare agli affamati, visitare i carcerati, visitare gli infermi, vestire gli ignudi, seppellire i morti. Autore di questa come delle altre opere presenti nella facciate è il maestro folignate Pietro di Mazzaforte.

All'interno ci sono altri affreschi importanti che, a quanto pare, hanno anche questi, subito interventi poco adeguati. Questo che documentiamo è solo uno degli esempi di degrado a cui sono soggette opere d'arte, monumenti ed edifici nella nostra città. Assisi aveva l'ambizione di diventare capitale europea della cultura: scempi del genere si non si addicono a tali aspirazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento