menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, un bar aperto nonostante i divieti: gli agenti multano e scatta sequestro

I controlli della task-force ad Assisi. Il titolare trovato dietro il bancone a somministrare ai clienti

Sembra incredibile ma è tutto vero. C'era un bar in provincia di Perugia, nonostante la grande serrata per arginare il contagio, che continuava ad essere aperto per alcuni avventori. Lo ha scoperto la Polizia di Assisi che insieme alla Municipale stanno effettuando dei controlli su tutto il territorio comunale. Il titolare del bar gestisce anche un alimentari. Le due attività erano attigue. I poliziotti una volta entrati hanno scoperto la grave irregolarità. Dietro il bancone c'era il titolare che stava effettuando attività di somministrazione. Immediata la sanzione per 51enne di Assisi e il sequestro dei locali per 5 giorni. La multa va dai 400 ai 3mila euro. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento