menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cimiteri ad Assisi volontari in azione per evitare assembramenti: fiori per ricordare le vittime del Covid

il sindaco Proietti: “Onorare i nostri cari è un gesto d'amore e di civiltà"

Da questa mattina ad Assisi sono in azione i volontari delle Confraternite e gli addetti al servizio cimiteriale per consentire di visitare in sicurezza i cimiteri cittadini in occasione della commemorazione dei defunti in un tempo così difficili.La situazione è molto difficile nella città del Poverello che è una delle più colpite dalla seconda ondata di pandemia. Il sindaco Stefania Proietti ha effettuato una visita al cimitero monumentale dove ha deposto alcune composizioni floreali sulle steli e sulle lapidi comuni a nome di tutti i cittadini. Un particolare ricordo il sindaco lo ha espresso per le vittime del Covid che sono state 3 dall’inizio della pandemia. “Onorare i nostri cari defunti – ha affermato il sindaco - è un gesto di amore e civiltà, ancor più importante in questo tempo di pandemia. Come amministrazione cerchiamo di concretizzare tutto l’anno questi sentimenti con l’attenzione continua ai nostri 12 cimiteri del capoluogo e delle frazioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento