Coronavirus, le campane di Assisi suoneranno tre volte al giorno: "Per stare vicini ai malati e ai loro soccorritori"

La decisione del vescovo Domenico Sorrentino: Invochiamo sul Paese la grazia per intercessione di San Francesco e Santa Chiara

Le chiese di Assisi suoneranno le campane tre volte al giorno in segno di solidarietà nei confronti di malati, familiari, e operatori sanitari: alle sette, a mezzogiorno e alle diciotto. I rintocchi delle campane inviteranno i fedeli ad unirsi in comunione spirituale per assicurare da Assisi preghiera e vicinanza all’intera Nazione e al mondo invocando la grazia per intercessione di San Francesco e Santa Chiara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ho chiesto – afferma il vescovo monsignor Domenico Sorrentino – che ad Assisi tre volte al giorno ci siano dei rintocchi di campane da tutte le nostre chiese. Dal Santuario della Spogliazione dove Francesco si spogliò di tutto per dire che apparteneva totalmente a Dio e voleva dedicarsi tutto ai fratelli, dalla Basilica di San Francesco dove riposa il suo corpo, le sue spoglie mortali, dalla Basilica di Santa Chiara dove è sepolta la Santa che fu particolarmente legata a San Francesco. Con l’intercessione dei nostri Santi venga la più grande benedizione del Signore sull’Italia. San Francesco è Patrono d’Italia la sua intercessione ci aiuti e ci conforti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento