menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Automobilista avvisato, mezzo salvato? Posti di blocco in serie e controlli nei bar ad Assisi e Bastia

La strategia annunciata dalla Questura di Perugia. Nella prima settimana di sperimentazione già denunciati in 4 e tre patenti saltate

Automobilista avvisato, patente mezza salvata. Da Assisi e Bastia, lungo le principali strade della movida, gli agenti del Commissariato, le pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Umbria - Marche e la Municipale daranno vita per tutta questa settimana e per tutto il mese di febbraio ad una serie fissa di posti di blocco finalizzati sia alla sicurezza stradale che al monitoraggio di chi si muove di notte in chiave anti-furti. L'annuncio è stato dato direttamente alla Questura di Perugia che ha confermato la strategia dopo una prima settimana di sperimentazione. Nel mirino anche i parchi e bar e locali notturni per ricercare clandestini e arginare lo spaccio.  

In una sola settimana sono stati effettuati 33 posti di controllo, identificate circa 347 persone e fermati più di 250 veicoli, a seguito dei quali è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza alcolica per tre automobilisti, due italiani e un romeno, ai quali è stata ritirata la patente. Controllati infine gli avventori, molti dei quali pregiudicati, di 5 esercizi pubblici tra bar, ristoranti e sale giochi dell’assisano.

Infine, sono stati fermati, mentre si trovavano insieme ad altri tre giovani italiani seduti su una panchina di un giardinetto pubblico, due 26enni di nazionalità albanese trovati in possesso di circa 3 grammi di marjuana e per questo segnalati alla locale prefettura in qualità di assuntori abituali di sostanza stupefacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento