menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assisi-Bastia, blitz della Polizia nei locali della movida: espulso straniero, 300 gli identificati

Continua l’attività di controlli degli agenti del Commissariato, diretto dal Commissario Capo Francesca DI LUCA sulla movida di Assisi-Bastia. Nel fine settimana è stato dato un contributo importante anche dagli uomini del Reparto Prevenzione Crimine Umbria- Marche.

Importanti e significativi i risultati di questa operazione sinergica che ha visto impegnati sul campo gli agenti della Squadra Volante e gli uomini in borghese dell’Ufficio di Polizia Amministrativa del Commissariato.  Passati al setaccio disco club, sale slot, bar e night club. Più di 300 i controllati, 100 le persone compiutamente identificate. 

Tra queste gli agenti sono riusciti a trovare un minorenne rumeno, con numerosi precedenti penali per reati contro la persona e il  patrimonio, scomparso da casa dalle prime ore di pomeriggio senza dare più notizie alla madre che veniva prontamente contattata dagli agenti e alla stessa riaffidato.

Trovato all’interno di una sala slot un altro giovane albanese ricercato per essersi reso responsabile del reato di insolvenza fraudolenta e un suo connazionale 51enne destinatario di un provvedimento di espulsione del Prefetto di Perugia. Quest'ultimo verrà espulso nelle prossime ore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento