Botte al padre e alla madre, poi si barrica in casa e aizza il cane contro la Polizia: arrestato un 21enne da incubo

Un 21enne ha prima spedito al Pronto Soccorso il padre e poi è tornato ed ha preso di mira la madre...

Si è barricato in casa con la madre che fino a poco prima aveva minacciato e aggredito tanto da far scattare l'intervento della Polizia di Assisi - su una segnalazione anonima - per evitare il peggio. Ma all'arrivo degli agenti il giovane - un 21enne con dei precedenti - non ha voluto aprire il portone tanto è vero che i poliziotti sono stati costretti ad entrare dalla finestra. E l'accoglienza non è stata proprio delle migliori: l'uomo ha aizzato il proprio cane contro loro. Riusciti a raggiungere l’aggressore, questo ha reagito alla presa degli agenti dimenandosi e tirando calci: a fatica i poliziotti sono riusciti a condurlo fuori dall’abitazione. Ma la collera e l’aggressività del giovane è aumentata  al punto da richiedere l’intervento di una pattuglia dell’Arma Carabinieri in ausilio, che ha consentito di allontanare definitivamente il giovane e condurlo negli uffici del Commissariato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora scossa per l’accaduto, la madre ha raccontato che gli episodi di violenza proseguivano ormai da tempo e si erano acuiti nell’ultimo periodo da quando lo aveva nuovamente ospitato nella propria abitazione. Quella sera stessa, peraltro, il giovane si era già presentato una prima volta a casa della genitrice ed aveva aggredito il padre, intervenuto in aiuto della ex moglie, provocandogli lesioni con prognosi di 10 giorni: all’arrivo della volante, però, il 21enne si era già allontanato. Per poi tornare e prendersela con la madre. L’aggressore è stato tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per maltrattamenti in famiglia e lesioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescara-Perugia 2-1, al posto di Oddo parla Goretti che accusa: "Sottil antisportivo"

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Questo matrimonio non si deve fare, intervengono i Carabinieri e sventano le nozze combinate

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 agosto: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 10 agosto: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento