Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Spoleto

Assalto alla cartolibreria con un piede di porco: arresto convalidato, 50enne in carcere

Il Gip ha accolto la richiesta del pubblico ministero: custodia cautelare nella casa di reclusione di Spoleto per l'uomo accusato del furto aggravato avvenuto a Foligno

Arresto convalidato e custodia cautelare in carcere come era stato richiesto dal pubblico ministero. Questo l'esito del processo per direttissima che si è svolto oggi (venerdì 27 agosto) dinanzi al Gip del Tribunale di Spoleto nei confronti del 50enne italiano che la Polizia aveva arrestato a Foligno due giorni fa per furto aggravato all’interno di una cartolibreria (porta forzata in pieno giorno con un piede di porco e fondo cassa rubato).

Accoltella il vicino di casa e si presenta in caserma con la valigia pronta per il carcere: arrestato

Hanno pesato, nella decisione del giudice, tanto i gravi elementi indiziari a carico dell’uomo in ordine all’episodio contestatogli, quanto i suoi numerosi precedenti per reati contro il patrimonio ed in particolare per furto. Pertanto, al termine del processo, per il 50enne si sono spalancate le porte del carcere spoletino di Maiano. 

Minorenne fermata mentre si prostituiva, al mattino aveva rubato un portafogli: denunciata

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto alla cartolibreria con un piede di porco: arresto convalidato, 50enne in carcere

PerugiaToday è in caricamento