Banda in azione nel cuore della notte, assalto a un altro bancomat e ladri in fuga con il bottino

L'allarme è scattato intorno alle 4 di questa notte. Ad essere stato colpito, il bancomat dell'ufficio postale di Bastia Umbra. Terzo colpo in un mese

Ancora un altro bancomat preso di mira da una banda di malviventi. Il colpo, ai danni dello sportello delle Poste di Bastia Umbra, è stato messo a segno intorno alle 4 di mattina. Sul caso stanno indagando i militari dell'Arma, ma da quanto si apprende lo sportello bancomat sarebbe stato fatto esplodere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un modus operandi già visto: la banda, dopo aver scardinato lo sportello, è riuscita a farla franca dileguandosi con il bottino, ancora in fase di quantificazione. Questo è solo l'ultimo colpo messo segno da ignoti nel perugino. Il 10 maggio, appena una settimana fa, la banda aveva colpito a Ponte Pattoli, ma in questo caso non erano riusciti a portare a termine il piano, andandosene a mani vuote. Il 3 maggio invece, era stato fatto eplodere lo sportello della banca al centro commerciale di via Settevalli. Qui invece, erano riusciti ad impossessarsi di un ingente bottino di 22mila euro. Il colpo di questa notte è quindi il terzo in meno di un mese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, nuovo bollettino medico in Umbria (25 marzo): 3 guariti in più, zero nuovi decessi, 710 contagiati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento