Tentano il colpo al bancomat in piazza Matteotti ad Assisi, ma scatta l'allarme: ladri in fuga a mani vuote

Sul posto le forze dell'ordine che stanno cercando di risalire all'identità della banda

Banditi tentano il colpo al bancomat, ma qualcosa va storto e fuggono a mani vuote.

Il colpè è stato tentato nella notte appena trascorsa, come riporta il Corriere dell'Umbria, in piazza Matteotti ad Assisi. Nel mirino lo sportello bancomat di un istituto di credito.

Prima che i malviventi potessero mettere in atto il piano, però, è scattato l'allarme e sono giunte sul posto le forze dell'ordine. Così i ladri si sono dati alla fuga.

Sono in corso le indagini per scoprire l'identità della banda che ha tentato il furto e si stanno visionando i filmati delle telecamere di sorveglianza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carlo Acutis, tante le richieste di visita: posticipata la chiusura della tomba del beato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 15 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento