Un altro bancomat fatto saltare in aria nel cuore della notte: è caccia alla banda in fuga

Il colpo intorno alle due di notte, ai danni dello sportello di una filiale di Todi. Indagini in corso da parte dei carabinieri

Un altro assalto allo sportello di un bancomat, quello avvenuto questa notte ai danni della Cassa di Risparmio di Orvieto, filiale di Todi. E' il quarto colpo dall'inizio di maggio nel perugino. I malviventi, dopo aver fatto esplodere il bancomat con il solito modus operandi, hanno cercato di impossessarsi del bottino, ma l'arrivo dei carabinieri della compagnia di Todi ha messo la banda in fuga. Da quanto risulta non sarebbero riusciti a portare via nulla, ma sono ancora in corso gli accertamenti da parte dei militari dell'Arma. E' accaduto intorno alle due del mattino in località Pian di Porto , l'ultimo assalto, in ordine di tempo, è avvenuto il 17 maggio scorso a Bastia Umbra. Qui i malviventi, dopo aver fatto saltare in aria il bancoposta, erano riusciti a dileguarsi con un ingente bottino di circa 40mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Tragedia a Mantignana: muore pedone investito da un'auto, inutili i soccorsi

  • Scontro tra bus e auto, un ferito a Todi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento