Un altro bancomat fatto saltare in aria nel cuore della notte: è caccia alla banda in fuga

Il colpo intorno alle due di notte, ai danni dello sportello di una filiale di Todi. Indagini in corso da parte dei carabinieri

Un altro assalto allo sportello di un bancomat, quello avvenuto questa notte ai danni della Cassa di Risparmio di Orvieto, filiale di Todi. E' il quarto colpo dall'inizio di maggio nel perugino. I malviventi, dopo aver fatto esplodere il bancomat con il solito modus operandi, hanno cercato di impossessarsi del bottino, ma l'arrivo dei carabinieri della compagnia di Todi ha messo la banda in fuga. Da quanto risulta non sarebbero riusciti a portare via nulla, ma sono ancora in corso gli accertamenti da parte dei militari dell'Arma. E' accaduto intorno alle due del mattino in località Pian di Porto , l'ultimo assalto, in ordine di tempo, è avvenuto il 17 maggio scorso a Bastia Umbra. Qui i malviventi, dopo aver fatto saltare in aria il bancoposta, erano riusciti a dileguarsi con un ingente bottino di circa 40mila euro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

  • Tragico incidente con il furgone, muore a 58 anni: addio a Luca

Torna su
PerugiaToday è in caricamento