Un altro bancomat fatto saltare in aria nel cuore della notte: è caccia alla banda in fuga

Il colpo intorno alle due di notte, ai danni dello sportello di una filiale di Todi. Indagini in corso da parte dei carabinieri

Un altro assalto allo sportello di un bancomat, quello avvenuto questa notte ai danni della Cassa di Risparmio di Orvieto, filiale di Todi. E' il quarto colpo dall'inizio di maggio nel perugino. I malviventi, dopo aver fatto esplodere il bancomat con il solito modus operandi, hanno cercato di impossessarsi del bottino, ma l'arrivo dei carabinieri della compagnia di Todi ha messo la banda in fuga. Da quanto risulta non sarebbero riusciti a portare via nulla, ma sono ancora in corso gli accertamenti da parte dei militari dell'Arma. E' accaduto intorno alle due del mattino in località Pian di Porto , l'ultimo assalto, in ordine di tempo, è avvenuto il 17 maggio scorso a Bastia Umbra. Qui i malviventi, dopo aver fatto saltare in aria il bancoposta, erano riusciti a dileguarsi con un ingente bottino di circa 40mila euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

  • Coronavirus in Umbria, è un neonato il nuovo paziente ricoverato a Perugia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento