Serie di furti all'asilo nido l'Orsacchiotto: "Serve il sistema di videosorveglianza"

Dopo la serie di furti che hanno interessato l'asilo nido l'Orsacchiotto, il M5S ha deciso di intervenire chiedendo un intervento al Comune di Perugia

Preso d'assalto l'asilo nido “L’Orsacchiotto” di Ponte Pattoli. Dalle vacanze natalizie ad oggi l'edificio scolastico è rimasto vittima di quattro furti. I malviventi hanno saccheggiato la dispensa e rubati stereo e altri oggetti per l’attività dei bambini, mentre il 27 aprile scorso sono riusciti, danneggiando la porta-finestra del dormitorio dell’asilo nido e il furto all’adiacente scuola materna per rubare il denaro del distributore di caffè.

Successivamente il 2 e il 6 maggio scorso quando hanno nuovamente sfondato la porta del dormitorio dei bambini, calpestato i lettini e rubato quattro copertine, la macchinetta fotografica, l’ultimo stereo rimasto e il salvadanaio con le offerte per riacquistare il materiale precedentemente rubato. In occasione dell’ultimo furto hanno completamente svuotato il frigorifero e il surgelatore e rubato presso l’adiacente scuola materna il monitor piatto utilizzato per le attività dei bambini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad intervenire in merito il Movimento5Stelle: “In tutto ciò, l’Amministrazione sembra essere rimasta inerte e nel vuoto sono finite le richieste di aiuto e tutela dei genitori. Il Sindaco non ha risposto neppure alla richiesta di visita e sopralluogo presso l’asilo. Atti eclatanti come questo meritano l’attenzione dovuta e misure di sicurezza immediate. Come hanno fatto a fare furti in maniera così ravvicinata, agendo indisturbati? Oltre al danno materiale c’è quello morale gravissimo, tanto per il personale che per bambini e famiglie. La struttura, molto vulnerabile, isolata, non ha un sistema di videosorveglianza, né misure antintrusione. Cosa aspetta il Sindaco a mettere in sicurezza la struttura e a rispondere, almeno per una volta, in maniera chiara alle sollecitazioni dei genitori? A giudicare dai precedenti servizi educativi, mense e rapporto con i genitori non sono proprio il punto forte di questa Giunta. Ma occorre sempre rincorrere i fatti o programmando è possibile anticiparli? Chissà se questa volta otterremo qualche risposta?”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

Torna su
PerugiaToday è in caricamento