menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

INVIATO CITTADINO Perugia, trasloca il colossale cavallo di Ballerani

L'imponente scultura, attualmente alla Rocca Paolina, verrà spostata nell’androne delle scale mobili di Piazzale Bellucci

Il colossale cavallo di Ballerani, attualmente alla Rocca Paolina, verrà spostato nell’androne delle scale mobili di Piazzale Bellucci. Un’operazione che piace ad alcuni, dispiace ad altri.

Spiace agli operatori della Rocca del Sangallo i quali testimoniano lo spiccato interesse dei numerosi turisti che vi transitano: “Fanno foto a tutto spiano, quasi più a quell’opera che al contesto storico e architettonico che la contiene”. Per dirne una, è più ammirato il mega esemplare equino di Ballerani che il Grande Nero di Burri, piazzato in una posizione decisamente sfavorevole perché in ombra. Sono d’altronde note le perplessità a suo tempo espresse dallo stesso Burri che, a un certo punto, minacciò addirittura il ritiro dell’opera.

Ora quel cavallo di Ballerani verrà portato all’ingresso inferiore delle scale mobili che adducono da Sant’Anna a via Fiorenzuola e, attraverso via Cuccuina, al complesso monumentale di San Domenico, al Manu, all’Archivio di Stato.
Il Borgo Bello si abbellirà ulteriormente, confermandosi come il più ricco di arte, storia e cultura. Basti citare i tre teatri (di Sacco, di Figura e Bicini), l’Auditorium Marianum di don Francesco Spingola, la casa natale di Gerardo Dottori, la Via dei Conventi, il monumento al XX Giugno, i Giardini del Frontone, San Pietro e il Giardino medievale…

Per non parlare della vivacità delle associazioni: Borgo Bello, Distretto del Sale, Circolo del Tempobono. L’elenco delle positività è lunghissimo e ben lieti sono residenti e operatori economici del fatto che il turista, salendo da Sant'Anna o dal parcheggio Umbra Acque, possa ricevere un benvenuto artistico di questo livello. L’opera verrà collocata su base di ciottoli affogati nel cemento e circondati da una porzione di circonferenza fittile, stuccata in bianco.

Intanto, proponiamo in anteprima un rendering gentilmente fornitoci dall’artista.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento