Cronaca

Pestata dal marito, poi le punta contro un coltello: terrore per una donna

E' accaduto a Valfabbrica. Il marito è stato arrestato grazie al tempestivo intervento dei carabinieri

Ancora un'altra storia di violenze consumata all'interno delle mura domestiche e una donna salvata grazie al tempestivo intervento dei carabinieri. Sono i contorni della delicata vicenda accaduta a Valfabbrica; secondo quanto emerge, un 32enne avrebbe picchiato la propria convivente per poi minacciarla con un coltello.

La donna, terrorizzata e ferita (fortunatamente in maniera non grave) è riuscita ad allertare i carabinieri. I militari dell'Arma, giunti subito sul posto, sono riusciti a scongiurare il peggio, traendo in salvo la donna e arrestando il marito in flagranza, in attesa dell'udienza di convalida. Ma non sarebbe stata la prima volta che l'uomo avrebbe avuto comportamenti aggressivi e violenti nei confronti della moglie. Ora l'uomo dovrà rispondere dell'accusa di maltrattamenti in famiglia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pestata dal marito, poi le punta contro un coltello: terrore per una donna

PerugiaToday è in caricamento