Cronaca

E' ai domiciliari e terrorizza la vicina e la figlia: 51enne arrestato e rinchiuso in carcere

Arrestato dalla Squadra Volante della Questura di Perugia e rinchiuso nel carcere di Capanne

E' agli arresti domiciliari, ma continua a perseguitare la vicina di casa e la figlia della donna. Arrestato dalla Squadra Volante della Questura di Perugia e rinchiuso nel carcere di Capanne in esecuzione della misura cautelare del Tribunale. 

L'uomo, un 51enne italiano, era agli arresti domiciliari per atti persecutori a danno della propria vicina di casa, una cittadina di origini russe 47enne. Ma non si è fermato. Ha minacciato di morte la donna, terrorizzando lei e la figlia 24enne. E quando sono arrivati i poliziotti ha iniziato a inveire contro di loro, cercando di entrare in tutti i modi nella proprietà della donna. Nel giardino della 47enne i poliziotti hanno trovato i cocci delle bottiglie che il 51enne ha scagliato contro la donna. Arrestato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' ai domiciliari e terrorizza la vicina e la figlia: 51enne arrestato e rinchiuso in carcere

PerugiaToday è in caricamento