Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Spoleto

Spara al rivale, rintracciato ed arrestato in una comunità a Spoleto

Denunciato un 29enne finito fuori strada con la sua auto e risultato ubriaco

I Carabinieri di Spoleto hanno arrestato un 43enne romano, su ordine dell’Ufficio di Sorveglianza di Spoleto, per una condanna a 12 anni di reclusione a seguito di un'aggressione, con una pistola, ai danni di un coetaneo romano.

L'uomo è stato rintracciato in una comunità per tossicodipendenti di Spoleto dove si trovava ai domiciliari.

I militari del Radiomobile hanno denunciato un 29enne per guida in stato d’ebbrezza con tasso alcolemico di gran lunga al di sopra della soglia consentita, a seguito di coinvolgimento dello stesso in un sinistro stradale autonomo senza feriti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara al rivale, rintracciato ed arrestato in una comunità a Spoleto

PerugiaToday è in caricamento