menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La bella vita degli spacciatori: presi con 10mila euro di droga (e 2000 in contanti), arrestati

Arrestati e rinchiusi nel carcere di Capanne senza passare dal via: ecco chi sono

Secondo le analisi della Guardia di Finanza di Perugia parliamo di 10mila euro di hashish pronti per il mercato di Perugia. Il tutto senza contare i 2.100 euro in contanti che avevano in tasca. Ma le Fiamme Gialle hanno messo fine alla bella vita del duo di spacciatori. Arrestati un italiano di origine libanese di 55 anni e un marocchino di 49 anni, trovati in possesso di 600 grammi di hashish.

Il blitz è scattato quando i finanzieri del Comando Provinciale Perugia hanno notato due auto affiancate parcheggiate sul ciglio della strada a Piccione. I due conducenti parlavano animosamente, quando Ad un tratto, uno di loro ha consegnato all’altro un pacchetto di colore scuro, subito nascosto in auto.

A quel punto i finanzieri sono intervenuti e li hanno bloccati. All’interno di una delle due auto le fiamme gialle hanno trovato uno stivale, nascosto sotto il sedile del guidatore, con all’interno sei tavolette di hashish. In tasca, l'italo-libanese nascondeva 2.110 euro in contanti.

I due soggetti, già gravati da precedenti specifici per spaccio di droga, sono stati arrestati e rinchiusi nel carcere di Capanne, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

La droga sequestrata, scrive la Guardia di Finanza, circa 600 grammi complessivi, avrebbe consentito il confezionamento di quasi 1.000 dosi da destinare al mercato umbro, fruttando un guadagno di circa 10.000 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento