Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Ponte Felcino

Arrestato pusher a Ponte Felcino: spacciava al percorso verde

Dopo la segnalazione dei residenti, la Squadra Mobile ha arrestato uno spacciatore di eroina marocchino che "lavorava" presso il percorso verde di Ponte Felcino

I residenti avevano segnalato nei giorni scorsi presenze sospette di cittadini maghrebini dalle parti del Percorso Verde di Ponte Felcino e la polizia non ha perso tempo, rendendosi subito operativa.

Lunedì pomeriggio, nonostante la copiosa pioggia, la seconda Sezione della Squadra Mobile ha predisposto uno specifico servizio antidroga, posizionandosi in più punti privilegiati da cui osservare l’arrivo di clienti e quindi di eventuali episodi di spaccio.

Gli agenti non hanno dovuto attendere molto tempo, perchè una Fiat Punto con a bordo un uomo faceva il suo ingresso nella zona sotto osservazione: l’uomo ha atteso fin quando non è sopraggiunto un cittadino maghrebino che gli cedeva un piccolo fagottino.

A questo punto è scattato l'intervento degli uomini della Mobile che hanno fermato i due uomini. Al controllo il cliente, un 45enne di Grosseto consegnava spontaneamente ai Poliziotti  4 involucri in cellophane contenenti eroina, dichiarando che l’aveva appena acquistata per 300 Euro.

Così B.K.L. , sedicente marocchino del 1992 veniva tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, eroina, per un peso complessivo di grammi 5,15.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato pusher a Ponte Felcino: spacciava al percorso verde

PerugiaToday è in caricamento