rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca San Giustino

San Giustino, ai domiciliari continua a spacciare: fermato 24enne

Un ragazzo di 24 anni, confinato alla misura degli arresti domiciliari, è stato nuovamente arrestato perchè continuava a spacciare il metadone che avrebbe dovuto prendere al Sert

Un giovane di 24 anni è finito nuovamente in manette, dop esser stato arrestato per droga e spaccio. In seguito il giudice gli aveva concesso gli arresti domiciliari proprio per poter uscire dalla tossicodipendenza.

Ma quando il 24enne residente a San Giustino, si recava al Sert di Città di Castello per prendere il metadone prescritto, il giovane preferiva vendere la merce e riavviare il business dello spaccio. Per questo sono scattate nuovamente le manette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giustino, ai domiciliari continua a spacciare: fermato 24enne

PerugiaToday è in caricamento