Due ladre seriali in città per svaligiare appartamenti fermate giusto in tempo...

Due ladre pericolosissime con decine di precedenti e di alias alle spalle. Una delle due era latitante: deve scontare qualcosa come 16 anni di pene definitive

Da Roma a Perugia per assaltare gli appartamenti ma non avevano fatto i conti con una pattuglia della Polizia, armata di telecamera per immortalare la targa delle auto e verificare in tempo reale se in regola o se rubate. Gli agenti, dopo l'incontro con l'auto proveniente da Roma, sono subito veniti a conoscenza che il mezzo era segnalato come di utilizzo per furti da settimane. A quel punto è scattato l'inseguimento e il fermo. 

Nell'auto c'erano due donne entrambe dell’est Europa con diversi alias, cioè nominativi falsi. Gli agenti hanno ritrovato nel doppio fondo del vano porta oggetti due cacciaviti e una chiave a pappagallo entrambi arnesi notoriamente utilizzati dai ladri ai fini di scasso. Le due donne sono delle professionisti dei furti: la 27enne nata in Germania ma di etnia Rom, con numerosi pregiudizi non solo per reati contro il patrimonio commessi su gran parte del territorio nazionale, ma anche violazioni al codice della strada tra cui guida senza patente.

Ancora più grave, invece, la posizione dell’altra donna, la 30enne nata in Croazia ma sempre di etnia rom. E' emersa una carriera criminale costellata di furti in abitazione ed altri reati contro il patrimonio che le è valsa 7 condanne messe tra il 2010 ed il 2016 dai Tribunali di Padova, Trento, Bolzano, Terni, Genova e Pordenone. Deve scontare in carcere un cumulo di pene per un totale di 16 anni. Per lei si sono subito aperte le porte del carcere femminile di Capanne. Mentre per la più giovane è stato emesso l'ennesimo foglio di via da Perugia per tre anni. L'auto è stata sequestrata essendo sprovvista di copertura assicurativa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento