Cronaca

Rapinava i clienti delle prostitute, catturato dalla polizia: rinchiuso in carcere

L'uomo è stato rinchiuso a Capanne per espiare quasi tre anni di pena

Rapinava i clienti delle prostitute, insieme a un altro uomo e a una donna. Ora è finito in manette ed è stato rinchiuso nel carcere di Capanne. Gli agenti della Squadra Volante della Questura di Perugia lo hanno catturato nella zona dei Tre Archi. Sulla testa dell'uomo - un italiano di 54 anni - pendeva a inizio luglio un ordine di carcerazione della Procura Generale della Repubblica di Perugia per espiazione di 2 anni 11 mesi e 29 giorni di pena, oltre al recupero della pena pecuniaria di 800 euro. 

Tutto è nato del 2017, con un'indagine dei carabinieri partita dopo la rapina a un cliente delle prostitute. L'uomo, insieme ai due complici, utilizzavano una tecnica semplice: pubblicizzavano su un sito dedicato agli incontri il numero di telefono di una finta prostituta e all'arrivo del cliente lo rapinavano, armati di coltello e pistola. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinava i clienti delle prostitute, catturato dalla polizia: rinchiuso in carcere

PerugiaToday è in caricamento