rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca Gualdo Tadino

Arresto per droga a Gualdo Tadino: in casa un kit per coltivare marijuana

Dopo giorni di osservazione e pedinamento, i carabinieri di Gualdo Tadino hanno arrestato un 29enne, sorpreso in casa con un vero e proprio kit per la coltivazione della marijuana

Brillante operazione dei carabinieri di Gualdo Tadino che dopo giorni e giorni di lavoro hanno concretizzato l’arresto di G.T. 29 anni di Gualdo. Da tempo i militari erano sulle tracce di un giovane che era stato segnalato come spacciatore di sostanze stupefacenti. Servizi di osservazione, controllo e pedinamento hanno portato, nella giornata di sabato a fermare l’uomo prima che raggiungesse la propria abitazione.

Il nervosismo crescente del 29enne ha indotto i carabinieri a procedere con una perquisizione domiciliare. Ed è qui che davanti agli occhi dei militari un vero e proprio laboratorio di produzione di stupefacenti, naturalmente sottoposto a sequestro:

5 PIANTE DI MARIJUANA ALTE CM 150,140, 135,130 E 60;
1 KIT CONTROLLO PH ACQUA;
3 POMPE AD IMMERSIONE PER IMPIANTO DI IRRIGAZIONE;
1 TERMOMETRO;
2 POMPE AD IMMERSIONE PER IMPIANTO DI IRRIGAZIONE COMPLETA DI TUBO;
5 FLACONI DI FERTILIZZANTE;
2 VENTILATORI;
1 CAPPA ASPIRANTE PER IMPIANTO DI VENTILAZIONE;
2 LAMPADE;
1 IMPIANTO DI IRRIGAZIONE COMPOSTO DA TUBI IN MATERIALE PLASTICO;
3 TIMER PER IMPIANTO ELETTRICO;
1 RISCALDATORE PER ACQUA AD IMMERSIONE.

La marijuana, privata dello stelo centrale, ha un peso netto complessivo di 1 chilogrammo e 460 grammi, oltre a 27 grammi di erba, trovata all’interno di una cassapanca.

G.T. è stato arrestato per il reato di produzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’A.G. perugina, che ha giudicato l’uomo nella mattinata di ieri, oltre ad aver convalidato l’arresto, ha condannato l’uomo ad una pena di 4 anni concedendo il beneficio della sospensione condizionale della pena.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto per droga a Gualdo Tadino: in casa un kit per coltivare marijuana

PerugiaToday è in caricamento