Cronaca Fontivegge

Pusher e cliente si danno appuntamento a Fontivegge, ma qualcosa va storto: arrestato

 I due, un tunisino di 46 e un italiano di 30 anni, sono stati fermati dai carabinieri. Alla richiesta dei militari di farsi consegnare ciò che avevano, è saltata fuori la droga

Pusher e cliente nella rete dei carabinieri. E’ accaduto nella mattinata di ieri, durante un servizio di controllo in zona Fontivegge. Ed è proprio in via Campo di Marte che i militari hanno notato due uomini camminare insieme e discutere, per poi ritrovarli ancora nei pressi del negozio Afromarket nell'atto di scambiarsi qualcosa e allontanarsi in direzioni opposte. 

 I due, un tunisino di 46 e un italiano di 30 anni, sono stati fermati dai carabinieri. Alla richiesta dei militari di farsi consegnare ciò che avevano, è saltata fuori la droga. Sei grammi di hahish e qualche banconota, provento dell’illecita attività del tunisino. Il più giovane invece, ha consegnato ai carabinieri poco più di due grammi di sostanza appena acquistata. Il 46enne, già gravato da numerosi precedenti per spaccio, violenza e maltrattamenti in famiglia, è stato arrestato e processato per direttissima questa mattina. Si tornerà in aula il 26 ottobre per la discussione. La difesa (avvocato Vincenzo Bochicchio) ha chiesto il giudizio abbreviato; intanto per l'indagato è stato disposto l’obbligo di firma tre volte a settimana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher e cliente si danno appuntamento a Fontivegge, ma qualcosa va storto: arrestato

PerugiaToday è in caricamento