menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brucia soldi in alcol e slot, terrorizza il padre con un coltello: arrestato 37enne perugino

Gli agenti lo hanno trovato al bar: nell’auto il coltello preso poco prima dalla cucina oltre ad un altro coltello a scatto lungo 16 centimetri

Secondo la Questura di Perugia pretendeva costantemente dal padre somme di denaro che gli servivano anche per giocare alle slot-machine oltre che per bere e comprare le sigarette. Ma questa volta il 37enne perugino, residente nella zona di Pianello, secondo la ricostruzione della polizia non si è limitato alle parole ed ha aggredito il padre minacciandolo con un coltello e colpendolo.

Terrorizzato, l’uomo, un perugino di 83 anni, gli ha consegnato 10 euro. Ma non è bastato. Il figlio è esploso e ha devastato la cucina. Le urla hanno allarmato la madre che si trovava nell’altra stanza e che, a fatica, si era trascinata in soggiorno per cercare di calmare il figlio. Ma, anche nei suoi confronti, prosegue la Questura di Perugia, il 37enne ha sfogato la propria ira con insulti e minacce.

Al culmine della lite, spiegano i poliziotti, il 37enne ha afferrato un coltello dalla cucina e ha minacciato il padre di ucciderlo se non gli avesse dato ciò che chiedeva. E l’uomo gli ha consegnato altro denaro.

A quel punto il ragazzo, ottenuto quello che voleva, è uscito di casa e si è diretto al bar. I due anziani genitori hanno deciso di lasciare l’abitazione, terrorizzati.

I poliziotti della Volante, allertati da un vicino che aveva sentito le urla, li hanno trovati fuori casa. L'anziano aiutava la moglie a salire in auto. Ai poliziotti hanno raccontato tutto e hanno indicato agli agenti dov'era il figlio. Gli agenti lo hanno trovato al bar: nell’auto il coltello preso poco prima dalla cucina oltre ad un altro coltello a scatto lungo 16 centimetri. Accompagnato in Questura, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura. A suo carico sono emersi numerosi precedenti per minacce e maltrattamenti sempre a danno dei genitori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento