rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Non fa richiesta di affidamento ai servizi sociali e finisce in carcere a scontare la pena

L'uomo era stato condannato per aver fatto sparire dei beni sottoposti a pignoramento

I Carabinieri della Stazione di Farneto di Colombella hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso nei confronti di un 56enne, condannato in via definitiva a 6 mesi di reclusione.

L'uomo è stato condannato per il reato di sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro, ma è finito in carcere per una pena residua così esigua per non aver richiesto la sospensione una volta comunicata la decisione o per non aver richiesto una pena alternativa e l'affidamento ai servizi sociali.

Adesso, assistito dall'avvocato Vittorio Lombardo, ha fatto richeista al Tribunale di Sorveglianze, di poter ottenere una misura alternativa al carcere, vista l'esiguità della pena rimanente e anche in quanto si tratta della prima condanna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non fa richiesta di affidamento ai servizi sociali e finisce in carcere a scontare la pena

PerugiaToday è in caricamento