menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Latitante da due anni, si nascondeva in Umbria: preso dalla Polizia un 24enne con una lunga lista di reati

L’uomo deve scontare oltre due anni e mezzo di reclusione per rapina, furto con strappo e lesioni personali

Era latitante dal 2018 e doveva scontare due anni e mezzo di reclusione per i reati di rapina, furto con strappo e lesioni personali, ma la Polizia lo ha beccato ieri in via Mario Angeloni.

Il 24enne rumeno era ricercato da mesi dagli investigatori della sezione reati contro il patrimonio della Squadra Mobile, che peraltro già lo avevano arrestato nel 2017, all’esito di un’attività di indagine su alcuni furti di rame in aree cimiteriali e su altrettanti furti all’interno di vari esercizi commerciali.

Risultano a carico del giovane, a Perugia almeno dal 2014, numerosi furti aggravati, episodi di rapina, ricettazione, possesso di arnesi atti allo scasso e uso di atto falso.

Per non farsi arrestare, sapendo dell'ordine di cattura, cambiava spesso residenza e aveva cambiato le proprie generalità grazie ad un matrimonio (cosa permessa in Romania).

I poliziotti della Squadra Mobile sono riusciti a localizzarlo e arrestarlo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento