Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

Latitante da 7 anni rintracciato in Albania: estradato a Perugia dove sconterà 26 anni di carcere

L'uomo è stato tradito dai contatti con la moglie, i figli e la sorella che vive in Italia

Un 55enne albanese è stato arrestato, su richiesta della Procura Generale di Perugia per scontare una condanna ad oltre 25 anni di carcere, a seguito di quattro sentenze.

L'uomo è stato ritnracciato grazie alle attività dell'ufficio SDI costituito da un appartenente al Corpo di Polizia Penitenziaria, dopo una latitanza di oltre sette anni.

L’arrestato deve espiare una pena di 25 anni, 7 mesi e 21 giorni di reclusione, frutto di quattro condanne, per vari reati tra cui spicca quello di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti commesso in varie regioni del centro Italia.

L’arresto è avvenuto il 5 ottobre a Durazzo da parte della polizia albanese che ha eseguito un ordine di carcerazione della Procura Generale di Perugia.

L’individuazione del latitante, che si avvaleva di ben sette alias, è avvenuta grazie all'individuazione delle persone con cui il latitante si presumeva tenesse rapporti. Le indagini si sono concentrate sulla sorella, che si trova in territorio italiano, sulla moglie e sul figlio del latitante che risiedono in territorio straniero.

Le preziose informazioni sull’attuale domicilio e sulle esatta generalità, fornite dalla Procura Generale, hanno consentito alla polizia albanese, tramite l’Interpol, di assicurare alla giustizia il latitante che era uso spostarsi in Europa, con impiego di false identità.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latitante da 7 anni rintracciato in Albania: estradato a Perugia dove sconterà 26 anni di carcere
PerugiaToday è in caricamento