menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Apre lo sportello dell'auto e le sfila la borsa con soldi e telefono: beccato a Fontivegge e arrestato

Il ladro ha agito in maniera fulminea, aprendo lo sportello lato passeggeri per impossessarsi della borsa con tutti gli effetti personali della donna

Le ha aperto lo sportello dell'auto e, con un mossa repentina, è riuscito a portare via alla "vittima" la borsa contenente tutti i suoi effetti personali. Cellulare, portafoglio con documenti e soldi, un paio di orecchini. E' quanto accaduto ieri, martedì 2 ottobre, nei pressi di via XX Settembre. Il malvivente, dopo essere riuscito ad impossessarsi della borsa, l'ha gettata in un cestino.

Immediato l'allarme della donna alle forze dell'ordine, che sono riusciti a rintracciarlo a Fontivegge e a identificarlo dopo la segnalazione e la descrizione effettuata dalla vittima del furto. Nel corso della perquisizione gli agenti hanno trovato addosso al ladro - un tunisino di 27 anni già gravato da precedenti - sia il portafoglio contenente un centinaio di euro, sia il telefono cellulare della donna.

 Per lui è scattato l'arresto per furto aggravato. Processato con rito direttissimo, il giudice ha convalidato l'arresto e disposto per lui l'obbligo di firma. L'avvocato Ilario Taddei intanto ha chiesto il termine a difesa e il giudice ha rinviato il processo a dicembre. La procura, nel corso della direttissima, ha invece sollecitato la misura cautelare del carcere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento