Acciuffato con due chili di marijuana e 5mila euro nascosti in casa: 30enne in manette

Due chili di erba, 12 grammi di hashish e tre di cocaina. La droga gli avrebbe fruttato, al dettaglio, circa 60mila euro

Droga, tanta. Tanto da poter arrivare a guadagnarci qualcosa come 60mila euro, e tutta destinata alla piazza folignate. Ma per un 30enne di origine albanese, residente a Foligno, è scattato l'arresto grazie ai militari del Norm di Foligno con l’ausilio  della stazione di  Bevagna, che  a seguito di serrata attività di indagine, hanno raccolto elementi utili per effettuare una perquisizione all’interno dell’abitazione dell’uomo. 

Scattato il blitz, ecco che all'interno di una piccola cantina i carabinieri hanno potuto ritrovare il "tesoretto" del trentenne: in un pacco avvolto dal cellophane c'erano due chili di marijuana, oltre a 3 grammi di cocaina e 12 grammi di hashish. E ancora, materiale vario per il confezionamento, bilancini di precisione, telefoni cellulari, e la somma di 4.800 euro in contante.

Le analisi della sostanza effettuate presso il Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti (LASS) del Comando Provinciale Carabinieri di Perugia hanno confermato l’ottima qualità della sostanza, il cui quantitativo è stato ritenuto idoneo a ricavare circa  8.100. L’uomo è stato quindi tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e portato al carcere di Spoleto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento