menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermano il taxi e "beccano" uno pieno di droga nascosta negli slip: arrestato

Giusta intuizione della Squadra Mobile diretta da Marco Chiacchiera che è riuscita a mettere in manette un noto pusher. Il suo accompagnatore era un minorenne che adesso si trova in una cooperativa dove si occuperanno di lui

Erano seduti l’uno accanto all’altro, ma una volta arrivati alla stazione di Foligno hanno deciso di separarsi per non dare nell’occhio e ricongiungersi, pochi minuti dopo, su un taxi diretto a Perugia. Peccato però che l’auto non ha fatto molta strada, dato che la polizia l’ha immediatamente bloccata, avendo notato i due appena scesi dal treno.

Gli agenti li hanno così fatti scendere e li hanno attentamente perquisiti, scoprendo che uno di loro nascondeva all’interno degli slip due involucri contenenti ben 130 grammi di “eroina”.

L’uomo è stato quindi arrestato in flagranza di reato. Si tratta di Arfaoui Mohamed Alì, tunisino del 1971, clandestino e pregiudicato, ha numerosi precedenti penali specifici per droga e numerosi provvedimenti di espulsione dal territorio dello Stato. Il suo compagno di viaggio, invece, anch’esso tunisino ma minorenne, è stato segnalato in stato di libertà alla Procura per i Minorenni, d’intesa con essa, affidato ad una cooperativa che si occuperà di lui. L’arresto è avvenuto sabato scorso ed è stato effettuato dalla Squadra Mobile diretta da Marco Chiacchiera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento