Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Collazzone

Girava per Collazzone, ma non poteva neanche stare in Umbria: arrestato dai Carabinieri

Controlli del territorio: multe per oltre 1.000 euro e 28 punti della patente sottratti ad automobilisti indisciplinati

I Carabinieri della Compagnia di Todi hanno arrestato a Collazone un 33enne, residente in provincia di Foggia, perché sottoposto a controllo nei pressi di un’attività commerciale è risultato privo di documenti, dichiarando ai militari false generalità.

Dagli immediati accertamenti emergeva un ordine di divieto di dimora nella provincia di Perugia che faceva scattare denuncia e arresto.

Nell’ambito dei controlli della circolazione stradale sono stati controllati 92 veicoli, 152 persone e contestate 9 infrazioni al Codice della Strada per eccesso di velocità, mancata revisione dei veicoli, utilizzo dell’apparecchio radio telefonico, sorpassi vietati e inosservanza della segnaletica stradale con la sottrazione di 28 punti della patente, per un importo complessivo di oltre euro mille.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Girava per Collazzone, ma non poteva neanche stare in Umbria: arrestato dai Carabinieri

PerugiaToday è in caricamento